La verità, forse

auden

Quello della mattina presto è bello quando non ci si è ancora alzati, con un occhio si dorme ancora e, anzi, quasi non si è sicuri che sia vero o sognato.

Perché poi una volta che ci si alza c’è bisogno di caffè e di colazione e questo fatalmente conduce al bagno e a quel punto ci si fa anche la doccia e l’acqua in testa ci restituisce al ricordo di tutte le incombenze che aspettano. A quel punto si è nello stato d’animo dell’atleta pre-gara, raccolto e allerta, si misurano  il numero degli ostacoli e la rispettiva posizione, ci si prepara. Per questo motivo:

Quello della mattina richiede troppa concentrazione. La mattina ci si sente fragranti di sapone e buone intenzioni – virtuosi, o bisognosi di essere tali, e la virtù non è certo il preliminare adatto.

Quello del dopo pranzo è il migliore. È un’ora che pare fatta apposta, soprattutto se si pensa a come il resto del mondo in quel momento stia facendo tristemente ritorno in ufficio. Quello del dopo pranzo è bello sia per felice tempismo circadiano sia per questo vago accenno di Shadenfreude.

Quello del pomeriggio è una goduria quasi quanto quello del dopopranzo e per gli stessi motivi, peccato che uno di solito il pomeriggio abbia da fare.

Quello delle sette di sera è simpatico a meno che non si abbia già molta fame

Quello delle otto di sera è allegrotto, soprattutto se alle sette ci si è bevuti un prosecchino

Quello del dopocena è un po’ difficile, meglio aspettare un’oretta

Quello della notte è un po’ banale, non si sa perché si tende a pensare che questa sia l’ora ad esso deputata. Se si fa lo sforzo di superare la stanchezza, tuttavia, può dare delle grandi soddisfazioni.

E dopo si dorme benissimo

Advertisements

Posted In:

4 Comments

  1. Ragazza, tra questo e quell’altro – di cui, lo voglio ripetere, avevo letto l’anteprima, avevo letto l’anteprima, – stai in gran forma (non so se grazie anche a una serie di ottimi pomeriggi, come ti auguro). 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s